Biblioteca Comunale di Ceprano

1973, su sollecitazione della Vedova dell' archeologo Amedeo Maiuri, di Monsignore Don Luigi Conti e dello scrittore e poeta Vincenzo Fraschetti è istituita la biblioteca comunale , C.C.n.75 : " sommamente utile allo sviluppo culturale della popolazione".
1979, avviene il passaggio delle consegne del Centro di Lettura Ceprano, patrimonio librario n.1.008.
1983, il 19 febbraio è inaugurata e aperta al pubblico.
1988, entra a far parte dell' Associazione Intercomunale Biblioteche "Valle del Sacco" ed inizia la sua crescita armoniosa; per continuità storica e territoriale (Ceprano erede di Fregellae 125 a.C.) viene scelta la " vocazione" della biblioteca comunale di Ceprano : archeologia e storia antica, patrimonio librario n.3081.
La cooperazione tra le biblioteche dell' A.I.B.V.d.S. concretizzano i servizi sistemici di Catalogazione ISIS30 e SBN , pertanto il prestito interbibliotecario . Seguono il progetto di attività  culturale rivolo alla promozione della lettura e della biblioteca. Tutto questo grazie alla Regione Lazio, all' Amministrazione Provinciale di Frosinone e che hanno creduto e sostenuto economicamente le bibiloteche comunali dell' Associazione I.B. Valle del Sacco.

Referente: Daniela Orsi

Indirizzo:                                                   

Piazza Marconi, 2                                            03024 Ceprano (FR)


Telefono: 0775911250 - 0775912833
Fax: 0775911250

biblioteca.ceprano@libero.it   

Sito del Comune

Posti lettura: 30

Patrimonio:                                               

27000 volumi, 200 VHS, 200 CD e  DVD

Servizi:

Prestito locale e interbibliotecario

Promozione della lettura

Informazioni bibliografiche